Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito potrebbe utilizzare cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. 
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Get Adobe Flash player

E Ora cosa Mangio? Consigli Alimentari

Ora puoi scaricare da Qui Consigli e Ricette

2017 Torino - Cardio-oncologia, un ambulatorio dedicato ai pazienti di Humanitas Gradenigo

 
Cardio-oncologia,
un ambulatorio
dedicato ai pazienti
di Humanitas Gradenigo
 
La collaborazione
tra cardiologi e oncologi
offre un supporto importante
ai pazienti in termini di diagnosi,
prevenzione e trattamento
delle complicanze cardiovascolari
delle terapie antitumorali.
 
Tra gli ambulatori di Cardiologia attivi in Humanitas Gradenigo si segnala quello di cardio-oncologia, riservato ai pazienti dell’Oncologia dell’Ospedale e creato nel rispetto dei protocolli esistenti all’interno della Rete Oncologica di Piemonte e Valle d’Aosta che, già da alcuni anni, ha avviato un importante lavoro sul rapporto tra protezione cardiologica e terapie oncologiche.
 
 
 
 
 
OPPURE VAI SUL SITO DI HUMANITAS GRADENIGO A QUESTO LINK

Cerca nel Sito

Cosa abbiamo fatto nel 2018

100 Domande 100 Risposte

Notizie Flash

  •  
    IL CANCRO
    HA GIÀ PERSO
     
    FIDUCIA E OTTIMISMO
    NELLA LOTTA AL CANCRO
    CON L’IMMUNOTERAPIA
     
    L’Incontro-intervista
    tra l’mmunologo Michele Maio
    e il giornalista Giovanni Minoli.
     
    Leggi tutto...  
  •  
    TUMORI RARI,
    GRIDO DI ALLARME
     
    Nel Rapporto 2015
    di AIRTUM-AIOM
    cifre preoccupanti.
    Nel 2015 registrati
    89.000 nuovi casi,
    900.000 i pazienti in Italia.
    Difficoltà di diagnosi e cure,
    le strade da seguire.
     
    Leggi tutto...  
  •   
    100 DOMANDE
            100 RISPOSTE
     
    I SEGRETI DELLA
    CHEMIO-TERAPIA
     
    SVELATI
    IN UN LIBRO
    DELL’AIOM
     
    Leggi tutto...

Ma è vero che?

Salviamo i Farmaci