Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito potrebbe utilizzare cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. 
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Get Adobe Flash player

2015 - Il 12 Maggio "Giornata Internazionale dell'Infermiere"

 
Il 12 Maggio: Giornata Internazionale dell’Infermiere
 
Florence Nightingale: una “lampada”
che ha illuminato e lenito molte umane sofferenze

Ricordando la pioniera dell’assistenza infermieristica e della rivoluzione igienista,
Il 12 Maggio di ogni anno si celebra la Giornata Internazionale dell’Infermiere.
L’etimologia del verbo “ricordare” è affascinante
in quanto assume il reale significato di riportare al cuore e alla memoria
la profonda conoscenza del sapere, di ieri e di oggi.
Ed è nel 1980 che la Federazione Nazionale IPASVI
decide di sostenere in prima persona l’iniziativa.
 
di Ernesto Bodini (Giornalista scientifico - Membro del Gruppo GITR-GPS) 

Ricordiamo tutti la sua immagine simbolo apparsa sulle prime colonne del “Times”: una donna che si aggira con il lume (notoriamente la lampada) in un ricovero di guerra alla ricerca di esseri umani feriti, bisognosi di assistenza che elargiva amorevolmente al suo benefico passaggio. Un gesto in assonanza con altri esempi di amorevoli cure che nei decenni si sono ripetuti ad opera delle moltissime sue eredi. Stiamo parlando della nostra connazionale (naturalizzata britannica) Florence Nightingale, fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne, nata a Firenze il 12 maggio 1820, della quale tracciare una sintesi del suo ritratto è davvero non facile e complesso.

 

2019 - Eventi Annuali Gruppo GITR-GPS

Chi Siamo Gruppo GITR - ODV-ETS

Cerca nel Sito

GITR - ODV-ETS

Una sanità a tutto campo

AVIS - Inserto S.S.N.

100 Domande 100 Risposte

Notizie Flash

  •   
    La Farmacia Oncologica
    e il ruolo del Farmacista
     
    Necessaria una più stretta
    collaborazione
    tra le diverse figure
    professionali della Sanità
    dopo la riclassificazione
    dei farmaci ex OSP 2.
     
    Leggi tutto...  
  •  
    TUMORI RARI,
    GRIDO DI ALLARME
     
    Nel Rapporto 2015
    di AIRTUM-AIOM
    cifre preoccupanti.
    Nel 2015 registrati
    89.000 nuovi casi,
    900.000 i pazienti in Italia.
    Difficoltà di diagnosi e cure,
    le strade da seguire.
     
    Leggi tutto...  
  •  
    NELLA CIVILTÀ
    DEGLI SPRECHI
    SALVIAMO ALMENO 
     
    I FARMACI
     
    CHE NON SONO
    ANCORA SCADUTI
     
    Si dice, con ragione, che la nostra sia la civiltà degli sprechi. Purtroppo, tra i tanti si devono annotare i farmaci.
     
    Leggi tutto...

Ma è vero che?

Salviamo i Farmaci