Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito potrebbe utilizzare cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. 
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Get Adobe Flash player

"i-am-genius" - Necessità e desideri dei pazienti

Volti iamgenius

 
 LA RICERCA
 
Oncologia:  
convegno a Milano
su un tema di primo piano
 
 
"iAMGENIUS"
IL VIA
AD UN PROGETTO
INNOVATIVO

Di: Michele Fenu

L’oncologia è ormai una delle più importanti branche della medicina coinvolgendo ad alto livello personale sanitario e pazienti nel tentativo, spesso riuscito, di contenere attraverso diagnosi, terapie sempre più avanzate, progressi tecnologici e rapporti umani intessuti di calore fra i protagonisti di una avventura che mira a una guarigione, ad un prolungamento della vita e della qualità della stessa.
Ricerche, studi, indagini globali hanno permesso in questi anni significativi progressi con un positivo aumento dell’interesse dei media e il susseguirsi di convegni di valore clinico e scientifico.
 
Il nostro portale, Gruppo Italiano Tumori Rari (GITR), sotto la direzione di Alessandro Comandone, oltre a proporre suggerimenti, analisi, contributi scientifici, segue ovviamente gli eventi di maggior rilievo. È il caso di quello svoltosi recentemente a Milano con un risvolto sui caregiver, i preziosi tutori dei malati. Il punto nodale era rappresentato da questa domanda rivolta a chi combatte la sua sfida contro il cancro: <Cosa potrebbe aiutarti nella vita quotidiana?>. A questa domanda tutti i pazienti oncologici – e i loro caregiver – sono invitati a rispondere sulla piattaforma online www.iamgenius.it fino al 30 settembre. È questa, infatti, la prima parte del progetto iAMGENIUS, lanciato da Amgen in collaborazione con l'Associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma Onlus (Ail) ed Europa Donna Italia e con il patrocinio di Fondazione Aiom (Associazione Italiana Oncologia Medica). Seguirà una seconda fase, in cui una giuria selezionerà le due problematiche, una per i tumori solidi e una per quelli del sangue, più significative.
A questo punto – e siamo alla terza fase – entrerà in scena un gruppo di creativi digitali che durante un hackathon, cioè una maratona digitale di 24 ore, dovranno sviluppare soluzioni innovative che potranno realmente fare la differenza nella vita delle persone in cura e delle loro famiglie.
 
Banner iamgenius
Come si vede, è un progetto che vuole dare voce ai malati. Come abbiamo accennato fino al 30 settembre sarà possibile inviare i propri suggerimenti attraverso una piattaforma digitale. A novembre si svolgerà il contest che vedrà premiate due idee all’avanguardia, una per i tumori solidi e una per quelli ematologici. Il progetto e il convegno, cui hanno partecipato fior di specialisti, hanno avuto una vasta eco. Si è quindi deciso di renderedisponibili i link di collegamento per rendersi conto a fondo della situazione e dei risvolti dei media sui vari argomenti.
Cliccando QUI si può scaricare una prima rassegna stampa relativa alla presentazione di iAMGENIUS con:
-       i lanci di Adnkronos, Ansa e Dire;
-       il servizio di Medicina e Informazione Web TV (LINK per scaricare file video);
-       e diversi articoli web tra cui quelli pubblicati sui siti di Adnkronos e Repubblica, della situazione e dei risvolti dei media sui vari argomenti.
Cliccando QUI si può scaricare una seconda parte di aggiornamento della rassegna con articoli de Il Mattino, Il Messaggero, La Gazzetta del Mezzogiorno, La Nuova del Sud, L’Unione Sarda e altri interlocutori.
 

Cerca nel Sito

Cosa abbiamo fatto nel 2017

100 Domande 100 Risposte

Notizie Flash

  •  
    OPEN DAY
    GIST
     
    Incontri dedicati
    ai pazienti con GIST
    e ai loro familiari ed amici 
     
    Sabato 27 Gennaio
    Accademia di Medicina
    di Torino
    Via Po,18 - Torino
    Ore 9.00
     
    Leggi tutto...  
  •  
    Opuscolo Informativo
    su una complicanza da bifosfonati
     
    OSTEONECROSI
    DELLE OSSA MASCELLARI
    DA FARMACI
     
    A cura di
    Olga Di Fede e Giuseppina Campisi
     
  •   
    100 DOMANDE
            100 RISPOSTE
     
    I SEGRETI DELLA
    CHEMIO-TERAPIA
     
    SVELATI
    IN UN LIBRO
    DELL’AIOM
     
    Leggi tutto...

Salviamo i Farmaci